Gatorade Fitness Point

Dal 5 al 15 aprile nel centro di Milano, precisamente ai giardini Indro Montanelli, da un progetto di Gatorade in collaborazione con il Coni,  è stata allestita una bellissima palestra polifunzionale in cui tutti i cittadini potevano allenarsi gratuitamente e provare le discipline del fitness più innovative in compagnia di tanti campioni dello sport.
Carolina Erba (Scherma) si è cimentata nel Crossfit, Giovanbattista Venditti e Edoardo Gori (Rugby) hanno tenuto una lezione di preparazione fisica al Rugby, Roberto Cristofoli (Bmx) e Diego Occhiuzzi (Scherma) hanno provato Breath Kombat e Crossfit, Flavia Tartaglini (Wind-Surf) ha sperimentato il Rugby, Valerio Cleri (Nuoto) il Kundalini Yoga e Sara Errani (Tennis) i macchinari della sala attrezzi.

Non sono mancati anche personaggi dello spettacolo amanti dello sport come Federica Fontana, Elena Santarelli, Cecilia Capriotti e Strano dei Gemelli Diversi.
Il programma era davvero fittissimo e molto vario in modo da soddisfare tutti i gusti e, per i non amanti dei corsi, c’era comunque la possibilità di allenarsi con l’utilizzo di macchinari Matrix sotto la guida di esperti e competenti trainer, ed è con orgoglio che sottolineo questo aspetto perchè uno di questi trainer era proprio mio fratello Riccardo.

IMG_1490

Personalmente l’ho trovata un’iniziativa fantastica oltre che un’opportunità incredibile per svolgere attività fisica in modo divertente, gratuito e con il supporto di personale preparato.
Io ho provato diverse discipline e ho intenzione di approfondirne qualcuna.
Inutile dire che spero che non rimanga un appuntamento isolato ma che magari possa ripetersi con puntualità.
Il progetto comunque non si concluderà a Milano, ma proseguirà anche a Torino, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Catania in cui ci saranno molti altri campioni dello sport come special guest.
Per rimane informati sui prossimi appuntamenti e sui i corsi in programma basta collegarsi alla web app: Gatorade fitness point.
Ne vale la pena.

IMG_1495

IMG_1491

 

 

Comments

comments

No Comments Yet.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *