Milano Fashion Week

Forse l’ashtag più utilizzato questa settimana è stato #MFW: Milano Fashion Week.
La settimana della moda è iniziata con la Vogue Fashion Night, la notte bianca i cui proventi ricavati durante la serata sono stati devoluti a un progetto sull’inserimento di giovani in difficoltà nel mondo del lavoro. Le vie del centro erano stracolme e la gente si accalcava per entrare nei negozi che hanno organizzato degli eventi ad hoc per l’occasione. Il party più figo? Senza dubbio quello di Richmond! Nella boutique di via Verri, infatti, la musica di Ringo ha regalato energia pura a colpi di rock.

ringo richmond vogue

Davvero super. ( E lo dico con obiettività!)
Ho sentito molti criticare la VFN definendola vuota, inutile, priva di contenuti etc. Sicuramente il fatto che ci fosse così tanta gente ha reso difficoltosi gli acquisti ma a me personalmente è piaciuto vedere la città così viva e piena. Io mi sono divertita.
Girando tra i vari store non potevo non passare da Guess che ha organizzato un party in stile Nashville che, tra l’altro, è una delle mie serie tv preferite.

guess

Bellissimi anche gli abiti firmati La Petite Robe di Chiara Boni che ha presentato la sua nuova collezione al Museo del 900.

IMG_6471 IMG_6470

I capi sono realizzati in tessuti stretch, ripiegabili in micro buste di tulle, facili da lavare e che non necessitano di stiratura. L’ideale per me che sono sempre in viaggio e che ho un rapporto disastroso con il ferro da stiro.

lapetiterobe lapetiterobe1

La mia settimana della moda è poi terminata domenica alla sfilata di John Richmond.
Era la prima volta che assistevo ad una sfilata e devo ammettere che l’atmosfera elettrizzante che si respira a bordo passerella mi è piaciuta. Il parterre era gremito ed e’ stato un pò come aspettare che le squadre scendessero in campo e dessero inizio ad una partita. Il “match” è breve e in pochi minuti lo stilista deve conquistare il suo pubblico…e Richmond mi ha conquistata.
La collezione è davvero bella, pulita e tante sono le proposte di abiti lunghi e morbidi, da indossare con le sneakers. Perfetti per una sportiva come me!
Per trovarli nelle boutique dovrò aspettare la primavera ma, dato che compio gli anni a giugno, ho indicato chiaramente al mio fidanzato gli abiti che più mi piacevano mentre  le modelle sfilavano, non si sa mai!
Vi saprò dire se il messaggio è stato abbastanza chiaro da essere recepito…

sfilata

IMG_6524 IMG_6525 IMG_6526

ByJgLiLIIAAFh9S

 

 

Comments

comments

No Comments Yet.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *